La Torta della Nonna, ovvero Torta al Limone

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Torta della Nonna, ovvero Torta al Limone

Messaggio  dolcemora il Ven Ott 29, 2010 9:33 pm

Ingredienti:

Per la pasta frolla:

450 g di farina
160 g di burro
160 g di zucchero
4 uova
1 bustina di lievito per dolci

Per la crema al limone:

succo di 1 limone
buccia di 1 limone (preferibilmente non trattato)
4 tuorli
1/2 litro di latte
100 g di zucchero
50 g di farina
Per la guarnizione:
zucchero a velo
pinoli

Iniziamo con la pasta frolla:
- versate la farina a fontana sul piano di lavoro
- versate al centro della fontana lo zucchero, il burro tagliato a cubetti, il lievito setacciato e per ultimo le uova
- aiutandovi con un coltello, portate un po’ di farina dall’esterno della fontana all’interno della stessa – evitando, se possibile – di farla “straripare – e cominciate ad impastare
- per ottenere una buona pasta frolla è necessario avere le mani ben fredde. Il calore delle mani scioglie troppo il burro rendendo la pasta molto appiccicosa
- lavoratela fino a quando non otterrete una pasta omogenea – se vedete che questa operazione si protrae nel tempo, lavatevi le mani con acqua fredda e riprendete ad impastare e fatene un panetto
- avvolgete il panetto nella carta stagnola e riponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti. In questo caso, visto che dovremo preparare anche la crema e lasciarla raffreddare, lasceremo riposare la pasta per un po’ di più

Passiamo alla crema:
- lavate molto bene il limone e grattugiatene la buccia
- spremete il succo del limone e tenetelo da parte
- in un pentolino, sbattete – a freddo – i tuorli con lo zucchero
- aggiungete gradatamente il succo del limone e il latte
- mescolate il tutto fino ad avere un liquido omogeneo
- mettete il tutto sul fuoco e, poco a poco, versate la farina – setacciata – e continuate a mescolare
- mescolate fino al bollore e proseguite ancora per un paio di minuti
- togliete il pentolino dal fuoco ed incorporate la buccia grattugiata del limone

Completiamo la torta:
- lasciate intiepidire la crema
- scaldate il forno a 180°
- togliete la pasta dal frigorifero e dividetela in due parti (circa 60% e 40%)
- foderate uno stampo Ø 26 cm – possibilmente con cerniera – con carta da forno e stendete la pasta (la porzione più grande) creando un bordo alto circa 1.5/2 cm
- bucherellate leggermente il fondo della torta con una forchetta
- versate la crema sul fondo della torta, evitando di eccedere oltre il bordo
- stendete la pasta rimasta e coprite la torta
- infornate a 180° per 40 minuti circa
E per finire:

- lasciate raffreddare la torta, aprite la cerniera, e riponetela sul piatto da portata
- prima di servire – assolutamente da non servire calda, io, ad esempio, prima di servirla la metto per almeno mezz’ora in frigorifero – spolverate con zucchero a velo e guarnite con i pinoli
- se non la finite subito, conservatela in frigorifero per, al massimo, un paio di giorni

avatar
dolcemora

Numero di messaggi : 867
Età : 47
Località : Rimini
Data d'iscrizione : 05.04.10

Vedi il profilo dell'utente http://peccatidigolaconanna.blogspot.com/

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum